persone diverse che impilano la mano insieme - intercultura foto e immagini stock

Oggetto: decreto di costituzione della Commissione lntercultura

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTA la L. n. 40 del 06.03.1998 ART. 36- lstruzione degli stranieri. Educazione interculturale VISTA la Direttiva BES del 27/12/2012

VISTA la C.M. n.8- 06/03/2013 Linee guida per l'accoglienza e l'inserimento degli alunni stranieri, febbraio 2014

TENUTO CONTO delle esperienze pregresse dei docenti interessati VISTA la disponibilità degli interessati

 

DECRETA

 

La costituzione di una Commissione Intercultura per l'anno scolastico 2021/22 così composta:

•         Dirigente Scolastico: Prof.ssa Fronte Carmela;

•         Docente referente dispersione: Prof.ssa Corso Lucia;

•         Docente referente inclusione: Prof.ssa Rotondo Anna;

•         Docente curriculare scuola secondaria secondo grado: Prof.ssa Coniglione Angela (F.S. area

1);

•         Docente curriculare scuola secondaria secondo grado e specializzato per l'insegnamento dell'italiano come L2: Prof.ssa Fassari Alessandra (F.S. area 1);

•          Docente curriculare scuola secondaria secondo grado: Prof.ssa Montalto Stefania (F.S. area

1).


La Commissione Intercultura avrà il compito di stilare le linee guida del Protocollo di Accoglienza

e seguire le diverse fasi del percorso scolastico relati\O agli studenti con background migratorio.

La Commissione Intercultura è composta dal Dirigente Scolastico, dal docente referente per la dspersione, dal docente referente per l'inclusione, dai docenti di italiano con specializzazione per l'in­ segnamento dell'italiano L2, dalle Funzioni Strumentali area 1.

Compiti della Commissione Intercultura (nel corso dell'anno scolastico):

 

 

•          progettare le linee guida del Protocollo di Accoglienza e seguire le diverse fasi del percorso scolastico degli studenti con background migratorio;

•         creare dei modelli di PDP, di schede di valutazione delle competenze pregresse e tabelle di valutazione da fornire ai consigli di classe, dopo delibera del Colle­gio dei docenti;

•          collaborare con i consigli di classe fornendo informazioni e supporto nell' organizza­ zione delle attività degli alunni, monitorando i progressi e le difficoltà;

•         proporre ai consigli di classe materiali quali ad esempio schede di indagine biografica da somministrare a tutti gli alunni delle classi per approfondire la conoscenza degli studenti.

•         rilevare attraverso dei monitoraggi a livello di Istituto gli alunni che necessitano di interventi individualizzati, quali ad esempio. corsi di sostegno della lingua italiana L2, tutoraggio tra Pari. etc.

•         programmare e realizzare attività di potenziamento della lingua italiana come L2 e con insegnanti specializzati;

•         programmare e realizzare corsi di recupero per le altre discipline;

•         individuare materiali da condividere con i docenti che si occuperanno dei corsi di ita­liano L2 (schede di rilevazione dei livelli di conoscenza della lingua italiana, etc.);

•          monitorare le attività di sostegno, definire i tempi di monitorare l'attività di tutoring tra Pari.